Maschera gravidica Bologna

Del .

News BlogLa maschera gravidica è un inestetismo che si frequenta spesso nelle donne in stato di gravidanza ed è dovuta ad un’azione degli ormoni che a partire dal quarto mese produce un’eccessiva quantità di melanina in alcune aree del viso, provocando così della macchie cutanee. Dopo il periodo di gravidanza ed il parto la maschera gravidica viene attenuata e a volte puo’ scomparire e non ripresentarsi, ma puo’ riapparire nel caso ci si esponga troppo al sole e si assumono farmaci anticoncezionali o si ripeta una nuova gravidanza.

A cura di:  Dottoressa Michela Centrone

La follicolite Bologna

Del .

News BlogLa follicolite è un’infiammazione dell’area superiore del follicolo pilifero, caratterizzato da una pustola o una crosta sul bulbo pilifero e puo’ estendersi più a fondo su tutto il follicolo. Le zone in cui la follicolite si manifesta sono il torace, le braccia, i glutei, l’inguine, la schiena, le guance, le gambe, in cui i piccoli brufolini tendono ad essere rossi ed irritati ed è possibile che alcuni peli siano incarniti a livello superficiale. La follicolite puo’ essere sviluppata da qualsiasi persona, ma esistono soggetti più esposti a questa malattia della pelle come pazienti in condizione diabetiche, leucemici, con trapianti di organi e in caso di Hiv/Aids; pazienti che soffrono di dermatite o acne, traumi dovuti a incidenti o interventi chirurgici, lunghi periodi di terapia antibiotica, casi di obesità, fonti di acqua calda provenienti da idromassaggi o piscine. 

A cura di:  Dottoressa Michela Centrone

Irsutismo nelle donne Bologna

Del .

News BlogL’irsutismo nelle donne rappresenta una patologia che riguarda l’eccessiva crescita dei peli in alcune aree del corpo, le quali sono sensibili agli ormoni maschili chiamati androgeni. Le aree che sono comprese sono in particolare la zona del viso, tra cui il labbro superiore ed il mento, il petto, la zona del seno attorno al capezzolo, l’addome, i glutei, la schiena, le braccia, le cosce e la zona genitale. L’irsutismo nelle donne puo’ manifestarsi senza nessuna correlazione, anche se  molto spesso si associa con i disturbi del ciclo mestruale, che si alternano fra loro, l’aumento dell’acne, perdita dei capelli e aumento del peso, che puo’ arrivare ad uno stato di obesità e sovrappeso. 

A cura di:  Dottoressa Michela Centrone

Irsutismo donne Bologna

Del .

News BlogPer l’universo femminile avere tanti peli non è mai stata una cosa piacevole sia al tatto che alla vista, soprattutto se i peli superflui compaiono senza un segnale di preavviso su diverse zone del corpo dove non dovrebbero crescere affatto, oltre ad essere un danno estetico, diventano un fenomeno di irsutismo nella donna. Se i peli iniziano a crescere sulla zona del volto, i capezzoli, i glutei, sull’ombelico allora il segnale di irsutismo nella donna puo’ diventare un vero e proprio allarme ed essere causato da livelli ormonali non regolari, ed è quindi consigliabile andare a indagare a fondo i veri motivi scatenanti. La normale crescita dei peli viene regolata tramite gli ormoni androgeni, ovvero quegli ormoni presenti nel sesso maschile, anche se, nella donna hanno una presenza limitata. 

A cura di:  Dottoressa Michela Centrone

Irsutismo Bologna

Del .

News BlogL'irsutismo é un aumento della quantità di peli sulla zona del viso e del corpo e rappresenta un forte disagio per le donne che devono convivere con questo inestetismo. Le cause principali dell'irsutismo sono legate a fattori di tipo ormonale che si stabilizzano dopo la pubertà, infatti nella donna possono comparire un numero eccessivo di peli, molto più duri e spessi in zona in cui non dovrebbero crescere, come le mani, sul volto, petto. Un'altra causa determinante dell'irsutismo é di carattere ereditario, ma di norma il fattore scatenante parte dell'interno e quindi é di tipo ormonale; nel momento in cui il livello di testosterone é più alto, dovuto ad un malfunzionamento delle proteine che lo trasportano, e questo livello non viene fermato, la crescita dei peli puo' aumentare in quantità. 

A cura di:  Dottoressa Michela Centrone

Ipertricosi maschile Bologna

Del .

News BlogL'ipertricosi maschile é un forte aumento della peluria in alcune zone del corpo dove compare normalmente ma non é sempre e completamente visibile dove i peli risultano più numerosi in quantità e più scuri per colore. Le zone che interessano direttamente l'ipertricosi maschile sono il mento, le guance, il petto, l'addome, la schiena ed infine le spalle. L'ipertricosi maschile non é sempre sintomo di un problema estetico, ma puo' essere accompagnato da una patologia endocrina oppure puo' essere causato da un farmaco o una sostanza che attualmente si sta assumendo. Le principali cause legate all'uso di farmaci dell' ipertricosi maschile sono dovute ad una presenza elevate di testosterone, steroidi anabolizzanti, danazolo, minoxidil, etc...  

A cura di:  Dottoressa Michela Centrone

Contatti Telefonici

Recapiti Telefonici: 334.12.43.954 - 051.04.93.782

Dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 20, sabato dalle 9.00 alle 13.

Contattaci via email

Indirizzo E-mail: info@michelacentrone.com

Scrivici e ti sarà data risposta entro un giorno lavorativo.