Callosità

I calli, o anche detti duroni, sono zone di pelle ispessite che compaiono quando la pelle viene continuamente sottoposta a pressioni o forti sfregamenti. Questo tipo di inestetismo compare  particolarmente sulla pianta del piede, nei palmi delle mani o nelle dita e, in alcuni casi, può risultare doloroso. Nella maggior parte dei casi i calli tendono a scomparire da soli, ma quando continuano ad ispessirsi bisogna rimuoverli. Le callosità inoltre rappresentano un inestetismo non indifferente (per esempio nei piedi per chi sceglie di indossare un paio di scarpe aperte o quando si va al mare) in quanto brutti da vedere.

Quali possono essere le cause della loro formazione?

Fra le prime cause di formazione dei calli troviamo calzature non idonee, una postura non corretta, pressioni o attriti  eccessive ripetuti per cause anche lavorative.  

 

Perché si formano?

Il callo si sviluppa sulla pelle nel momento in cui viene sottoposta a pressione o sfregamento. La continua frizione alla lunga porterà alla formazione del callo, un modo per consentire all’organismo di proteggersi dal trauma dello sfregamento interno.

Come trattarli

Vengono trattati con un laser CO2 che in pochi secondi permette di vaporizzare la pelle senza apportare alcun danno alla cute circostante. E’ un trattamento ideale per le callosità plantari o palmari, con un ripristino della cute in tempi brevi.


La Dottoressa Michela Centrone esegue questo trattamento di dermatologia estetica (CALLOSITA) presso il suo studio medico a Bologna, in via Cesare Zuccardi Merli 14.

Attraverso il pulsante laterale presente in ogni pagina (Contattaci Ora) è possibile inviare in modo del tutto gratuito una richiesta di informazioni senza impegno, oppure prenotare una visita gratuita presso il centro della Dottoressa.

Contatti Telefonici

Recapiti Telefonici: 334.12.43.954 - 051.04.93.782

Dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 20, sabato dalle 9.00 alle 13.

Contattaci via email

Indirizzo E-mail: info@michelacentrone.com

Scrivici e ti sarà data risposta entro un giorno lavorativo.